La Settimana Santa saguntina

Dalla fine del XV secolo fino adesso, ” La Cofradía de la Purísima Sangre de Nuestro Señor Jesucristo” commemora il Sentimento e la morte del Messia. È una delle più antiche della Comunità Valenziana.

Fernando il Cattolico nel corso del suo regno, concesse esenzioni per ripopolare “la Judería de Morvedre” giacché fu abbandonata dagli ebrei.

La corporazione dei tessitori di lino, fabbricanti di panni e stolle provenienti da Valencia occuparono ” La Judería Saguntina” e furono i fondatori della nostra confraternita.

Il tempio ebreo è situato sulla strada “Sangre Vieja” ma per il suo cattivo stato e per il pericolo di rovina si è cominciato un nuovo eremo del sangue più o meno cento metri del primo tempio. La costruzione è di stile borocco valenziano e si consacra nel 1753.

All’interno c’è un museo dov’è il patrimonio della confraternita con le donazioni particolari, manoscritti, quadri, litografie, libri… tutto quello che forma parte della nostra Settimana Santa.

Oggi ci sono più o meno 1500 fratelli.

EVENTI

-Domenica delle Palme.

Bendizione delle Palme continua della Solenne Processione Generale per le vie pricipale fino alla chiesa di Santa Maria dove si celebra la “Santa Misa” e dopo la lettura del Discorso della Settima Santa.

-Lunedì Santo.

Dall’ Eremo del Sangue esce la Processione dell’ Incontro Doloroso dove “Jesús Nazareno” e “La Virgen de la Soledad” fanno ciascuno il suo percorso fino all’Incontro Doloroso del “Nazareno” con sua Madre sulla Piazza Maggiore.

-Martedì Santo.

Processione del “Santisimo Ecco Homo”, gemellato con la nostra confraternita al Cabanyal a Valencia.

-Mercoledì Santo.

“Tamborrada” a cura del gruppo di grancasse e tamburi. Dopo la Processione del Silenzio.

-Giovedì Santo.

Si fa la visita ai Monumenti che ci sono nelle chiese della nostra città.

-Venerdì Santo.

Alle 6 dall’ eremo del sangue si fa il “Via Crucis” fino al “Santo Calvario” con il “Nazareno” dove si fa il Sermone della “Galtà”.
Alle 17 si fa la tradizionale asta delle macchine.
Alle 20 processione della Sacra Sepoltura che finisce con l’Adorazione della “Vera Cruz”.

-Sabato di Gloria.

Alle 23.30 nella chiesa di Santa Maria si celebra la “Vigilia Pascual y la misa de Resurreción” e per celebrarlo si fa un gran castello di fuochi aritificiali nella Piazza “Cronista Chabret”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...